Racconti

Diario dell’inquietudine: 4 aprile 2022

tempo di lettura: 3 minuti Con l’imperversare di nuove varianti si pongono problematiche finora ignote e cresce l’ansia per i focolai di contagi dovuti alla persistente sacca di no-vax. Il nostro Autore, vaccinato, continua il suo diario, proposto sempre con bonaria ironia.

Il diario dell’inquietudine: 28 febbraio 2022

tempo di lettura: 2 minuti L’apparente riduzione del rischio contagio induce a porsi nuove problematiche finora trascurate e cresce l’ansia per le conseguenze dei vaccini oltre che per i focolai di contagi dovuti alla persistente sacca di no-vax. Il nostro Autore, vaccinato, continua il suo diario, proposto sempre con bonaria ironia.

Torna su