Taccuino di viaggi di Vincenza D’Esculapio (Pubbl. 19/04/2017)

Nel pomeriggio di lunedì 10 aprile, alle ore 18, nell’accogliente libreria Raffaello, in via Kerbaker al Vomero (Napoli), è stato presentato il libro “Caravan” di Annamaria Casavola, alla sua seconda avventura letteraria. In una sala affollata di ospiti e in un’atmosfera calorosa e amicale si è discusso dei temi correlati alla narrazione insieme ai due relatori, il prof. Aldo De Gioia, fiore all’occhiello della cultura napoletana, e il dott. Giuseppe Pedicini, appassionato di psicologia positiva.

Il libro è un viaggio, ideale e reale al contempo, nello spazio e nel tempo. La scrittura limpida, garbata, che non si concede ad autocompiacimenti stilistici, accompagna il lettore quasi per mano nelle atmosfere dei luoghi visitati tra gli anni ‘70 e ’80 , quando l’autrice insieme alla sua famiglia andò girovagando per l’Europa. La narrazione, sospesa tra autobiografia e immaginazione, rivela l’amore della scrittrice per la natura e per l’arte attraverso descrizioni e suggestioni. Traspaiono altresì dalla lettura l’amore per la famiglia, per l’amicizia … per la vita. Davvero un libro per tutti. Per gli adulti che vi andranno a ricercare ricordi di un passato più o meno recente; per i giovani che hanno in mente di visitare qualcuno dei luoghi descritti o. nel caso lo abbiano già fatto, ne possano scorgere aspetti forse tralasciati; ai ragazzi affinché possano coglierne le grandi aperture che si offrono a chi sceglie la vita all’aria aperta, magari con meno comodità, ma senza dubbio più libera!

La serata si è conclusa simpaticamente tra il rito del“ firma –copie” e un gustoso buffet.